Luciano Pavarotti

Luciano Pavarotti - Va pensiero

Your rating:
Va', pensiero, sull'ali dorate.
Va', ti posa sui clivi, sui coll,
ove olezzano tepide e molli
l'aure dolci del suolo natal

Del Giordano le rive saluta,
di Sionne le torri atterrate.
O mia Patria, sì bella e perduta
O membranza sì cara e fatal

Arpa d'or dei fatidici vati,
perché muta dal salice pendi?
Le memorie del petto riaccendi,
ci favella del tempo che fu

O simile di Solima ai fati,
traggi un suono di crudo lamento
o t'ispiri il Signore un concento
che ne infonda al patire virtù
che ne infonda al patire virtù
al patire virtù
Get this song at:
bol.com
amazon.com

Copyrights:

Author: Temistocle Solera

Composer: Guiseppe Verdi

Publisher: The Decca Record Company Limited

Details:

Released in: 1992

Language: Italian

Translations: English , Dutch

Share your thoughts

This form is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

0 Comments found